MONTAGNA di LOMBARDIAMONTAGNA di LOMBARDIA

 

Fotogallery

 

Webcam Valtellina Lombardia CH Tn
Foto Parapendio Scialpinismo Canoa Mtb
  Arrampicata Alpinismo    
Lombardia Regione Parchi Notizie Meteo
Google

Alpi Occidentali

dal Colle di Cadibona al Col Ferret

Alpi Marittime
Alpi Cozie
Alpi Graie

Alpi Centrali

dal Col Ferret al Passo del Brennero

Alpi Pennine
Alpi Lepontine
Alpi Retiche
Alpi Breonie
Alpi Passirie

Alpi Orientali

dal Passo del Brennero al Passo di Vrata

Alpi Atesine
Alpi Venoste
Alpi Aurine
Dolomiti di Brenta
Dolomiti
Alpi Noriche
Alpi Pusteresi
Alpi Carniche
Alpi Giulie

Alpi Liguri

Derivano il nome dall'antica popolazione dei Ligures stanziata nelle Alpi Occidentali e, come tutte le altre popolazioni alpine, assoggettata dai Romani. Con valore geografico, la denominazione Ŕ piuttosto recente: cominci˛ ad affermarsi nella seconda metÓ del secolo scorso. 

Alpi Marittime

Ricordano l'antica provincia augustea delle Alpes Maritimae, che aveva come capoluogo Cemenelum, l'attuale Cimiez alle spalle di Nizza. Con significato amministrativo il nome fu reintrodotto dalla Convenzione Girondina nel 1793 con riferimento alla contea di Nizza, trasferita dal regno di Sardegna alla Francia.

Alpi Cozie

Riprendono il nome di Marco Giulio Cozio, re delle trib¨ liguri stanziate in questo settore. La provincia augustea delle Alpes Cottiae aveva per capoluogo Segusium, l'attuale Susa.

Alpi Graie

Anch'esse erano una provincia romana, quella delle Alpes Graiae con capoluogo Forum Claudium Clutronum, poi divenuto Axima e quindi l'attuale Aime nella Tarentaise. Il termine deriva molto probabilmente da una radice "gre" o"gra", con significato di "roccia".

Alpi Pennine

La provincia romana si chiamava Alpes Poeninae. La radice "penn" Ŕ molto probabilmente di origine celtica, con significato di "vetta", "cima"; secondo recenti interpretazioni Ŕ di derivazione anatolica.

Alpi Lepontine

I Leponzi erano una popolazione ligure stanziata in questo tratto delle Alpi assoggettata da Augusto.

Alpi Retiche

Nome giÓ in uso in epoca romana per le Alpes Reticae, deriva da Raeti, popolazione di origine etrusca rifugiatasi nelle Alpi Centrali dopo l'invasione celtica. Riguard˛ anche due province romane, la Raetia Prima in ambito alpino e la Raetia Secunda pi¨ a nord, verso il Danubio.

Alpi Orobie

Agli Orobi, antica trib¨ di origine ligure o forse celtica (sono i Galli Orobii ricordati da Plinio), Ŕ attribuita la fondazione di Bergamo. L'uso del termine in senso geografico Ŕ molto recente.

Alpi Atesine

Derivano il loro nome, di origine recente, dal fiume Adige (in latino Athesis, in tedesco Etsch), nel cui bacino idrografico sono in gran parte comprese.

Dolomiti

Il termine comparve per la prima volta in un libro pubblicato a Londra nel 1864, The Dolomite Mountains di J.Gilbert e G.C.Churchill. Dolomite Ŕ il minerale (carbonato doppio di calcio e magnesio) che costituisce la dolomia, roccia sedimentaria organogena che forma in gran parte l'ossatura dei rilievi di questo settore delle Alpi. Era stata studiata, nella seconda metÓ del XVIII secolo, dal geologo francese Deodat de Dolomieu (1750-1801), da cui prese il nome.

Alpi Carniche

Denominazione giÓ in uso in epoca romana, deriva dalla popolazione dei Carni, qui stanziata. Alpes Carnicae era la catena tra la provincia del Noricum e la X Regio, Venetia et Histria.

Alpi Giulie

Sono le Alpes Juliae (anche Ocra Montes) dei Romani, al confine tra la X Regio, Venetia et Histria, e la Pannonia Superior (provincia di Emona Julia, l'attuale Lubiana). Il nome deriva con tutta probabilitÓ dalla Gens Julia, da cui la localitÓ di Forum Julii, l'attuale Cividale del Friuli.

Elenco delle montagne di Lombardia


Home

 

 

 

in collaborazione con www.valtline.it - www.valtline.com